Affittasi varie metrature uso ufficio, vista ferrovia

Affittasi varie metrature uso ufficio, vista ferrovia

Fortunatamente gli uffici sono dotati di doppi vetri, altrimenti sai che mal di testa… Comunque prendono forma gli edifici “low relief” che si affacciano sulla ferrovia. La costruzione è fatta nel solito modo quindi non mi dilungherò molto. Il metodo è già stato sperimentato un milione di volte e usato anche per la costruzione dei ponti stradali: qualche bozzetto per un’idea di proporzioni e misure, cartoncino pesante per la struttura di base e cartoncino Fabriano da disegno tagliato a strisce di varie dimensioni per le decorazioni.

001

I decori attorno alle finestre ad arco sono fatti in cartoncino e plasticard spesso 0.25 mm e tagliato a strisce larghe poco meno di 1 mm, in questo modo è facile far seguire al plasticard la forma della finestra.

002

003 004

struttura_infissi

I mattoni a vista sulla facciata dell’edificio con finestre ad arco sono ottenuti stampando una texture mattonata su carta normale, come le volte del ponte su Bosco Atro, le finestre invece sono fatte a strati,  ovvero sono state fatte a computer, stampate in doppia copia dove un foglio l’ho incollato su cartoncino rigido e rivestito con un foglio di acetato a imitazione del vetro. Nella seconda stampata invece ho ritagliato i vetri e mantenuto il profilo della finestra che ho poi incollato sopra l’acetato, il tutto con colla spray. In questo modo il riflesso della luce avviene sull’acetato e non sull’infisso.

Lo schema qui a fianco forse spiega meglio il metodo che ho usato per ottenere le finestre (clicca l’immagine per ingrandire).

005

Finiti gli edifici al grezzo sono passato alla verniciatura con colori Humbrol opachi (matt) chiari e un po’ tristi, insomma, da città. In seguito ho aggiunto qualche dettaglio e gli ho dato una patina di sporco.

006

I tetti sono fatti col metodo dell’ingrasso, ovvero con i cartoncini ondulati delle brioches o dei dolci a rotolo sintetici ipercalorici e strabuoni dei discount. Mangiate le merendine e ritagliati a strisce i cartoncini, li ho incollati sovrapponendoli e infine li ho colorati.

007 008

Altre info alla pagina degli edifici in 7 giorni, le mie famose “casette in giorni sette”…

Ed ecco gli edifici quasi finiti. Ora manca qualche dettaglio, come una serie infinita di piante sul terrazzo dell’attico del palazzo grigio e qualche ornamento sui balconi della casa d’angolo.

011 010 009

012

013

015 014

Currently On My Stereo: OLIVER ONIONS “JUST A GOOD BOY”