Chiaravalle F.S. - Metropolitana Milanese linea 1

Chiaravalle F.S. – Metropolitana Milanese linea 1

Visto che la stazione di Milano Chiaravalle riveste una certa importanza, non poteva certo mancare una fermata della metropolitana. Del resto l’idea originaria era proprio quella di riprodurne una parte al livello -1 (vedi progetto originale). Cominciamo dall’alto, ovvero dagli accessi sulla strada, del resto dovrò pur finire Viale Sforza prima o poi…

mm1__00 mm1__01 mm1__02

La realizzazione è piuttosto semplice: non avevo intenzione di riprodurre l’intera scalinata, mi bastava un accenno, così una volta scavato l’alloggiamento nel foamboard e aperto un varco nella struttura in pioppo ho costruito il profilo dell’accesso alla fermata e qualche gradino con il solito cartoncino da 2mm. La parte “immaginaria” è risolta con un pezzo di semplice cartoncino nero.

La ringhiera è fatta in plasticard Evergreen in vari spessori e filo di rame. Non saprei che altro aggiungere visto che la cosa è di una semplicità estrema, credo che forse dalle foto si capisca meglio…

mm1__03 mm1__04 mm1__05 mm1__06

Ho provato a imitare il rivestimento dei muretti riproducendolo a computer e incollando semplicemente la stampata alla struttura. Anche il vecchio logo con doppia M e il nome della fermata sono fatti a computer, cercando di seguire il più possibile le linee guida di Bob Noorda, colui che assieme ad alcuni dei loghi più famosi (Agip, Mondadori, Coop, Feltrinelli, solo per citarne alcuni) ha creato l’immagine della Metropolitana di Milano secondo studi accurati di funzionalità e praticità. Un esempio è il carattere scelto per le indicazioni e i nomi di stazione, basato sul carattere Helvetica, ma modificato leggermente nell’aspetto e nell’avvicinamento delle lettere per renderlo più leggibile a distanza e in movimento.

Per ora la struttura è soltanto incastrata, mancano ancora le rifiniture per mimetizzarne le giunzioni alla base.

mm1__09 mm1__08   mm1__11 mm1__12

AGGIORNAMENTO 12 MARZO 2015

Riguardando il lavoro non sono molto soddisfatto dei corrimano, perciò ho sradicato l’accesso alla fermata e l’ho rifatta sostituendoli con una struttura leggermente più fine. Tecnicamente parlando la parte marrone è sempre realizzata in plasticard ma questa volta con spessore minore. La parte rossa invece è fatta in tondino di bronzo dal diametro di 0,5 mm sagomato a misura. Tutto assemblato con il buon vecchio Super Attack.

002 001 003

Currently On My Stereo: UNKLE “EVER REST”